2020 06 07 7

Progetto Consulenza ai Sindaci per rendere WiFi free 250 Comuni italiani

Offrire un servizio di accesso ad Internet a cittadini e viaggiatori proponendo online servizi per la mobilità e il turismo

- Più Digitale

#TAG
2020 06 07 7

ESIGENZA DEL CLIENTE

Offrire un servizio di accesso ad Internet a cittadini e viaggiatori proponendo online servizi per la mobilità e il turismo

TECNOLOGIE IMPIEGATE

Facebook
Google Maps
WiFi
YouTube

SOLUZIONE REALIZZATA

Offrire un servizio di accesso ad Internet a cittadini e viaggiatori proponendo online servizi per la mobilità e il turismo Questo tipo di servizio ha preso vita con il lancio del progetto Sveglia Italia ed è via via proseguito coinvolgendo oltre 200 pubbliche amministrazioni a partire da quella di Milano. Piazza Wired ha fatto da apripista verso la pubblica amministrazione per un servizio consulenziale, spesso gratuito, per la posa in opera di soluzioni wifi di diverso tipo a seconda del tipo di realtà comunale.

Grandi comuni

Nel caso di Milano abbiamo redatto un piano operativo misto: in primis si è prevista la migrazione di tutte le reti esistenti di proprietà del Comune,  partire da quelle degli uffici pubblici, rendendo le reti miste: accesso ad alta velocità e con un processo di login certificato per gli operatori interni, rendendoli così in grado di sfruttare al massimo le potenzialità delle reti, e limitato con autenticazione via SMS per gli ospiti come cittadini o viaggiatori. In questo modo il Comune di Milano, a meno di 100 giorni dall’elezione del Sindaco Pisapia a cui abbiamo fornito il progetto che faceva parte della campagna elettorale come proposta per la città, ha potuto rendere condivisi 1800 hot spot. 

Piccoli Comuni

Nelle piccole realtà Comunali vengono individuati gli spazi pubblici a maggior presenza di persone: la piazza centrale del Comune, in primis, proseguendo poi con la biblioteca, i parchi Comunali e quelle aree di sosta prolungata ove è possibile e utile poter utilizzare una connessione wifi free. Questi punti, spesso già provvisti di connessione pre esistente per uso interno, vengono dotati di un router wifi ad autenticazione social che consente ai cittadini e ai viaggiatori di navigare liberamente potendo fruire di servizi dedicati.

La mappatura su Google Maps

Spesso presente nel progetto c’è una mappatura locale del turismo basata su Google Maps. Questo consente al Comune di fare un censimento di tutte le attività della zona.
Questo mappatura avviene prendendo possesso e sistemando tutte le schede Google My Business di sua pertinenza (aziende del turismo, ristoranti, bar e attività sportive di interesse per chi viaggia). Connettendosi alla wifi il turista può così consultare e scaricare sul suo smartphone la mappa e usarla in navigazione anche offline.

Il modello di riferimento

Il progetto è iniziato con una sperimentazione sulle principali realtà attive ai tempi in Italia: dopo aver testato una decina di grandi città il modello più efficiente è stato individuato in quello di Venezia che offre anche un sistema a pagamento, per i turisti che vogliono avere maggiori prestazioni. Venezia è la città più cablata d’Italia che ha unito il lavoro di manutenzione del sistema fognario cittadino per tirare fibra ovunque con lo scopo di erogare vari altri servizi indispensabili alla smart city.

GALLERIA IMMAGINI

MEDIA

Più Digitale

Più Digitale è un'agenzia web specializzata nella creazione e gestione di campagne social, siti internet, e-commerce: progettiamo e realizziamo strategie di marketing e comunicazione digitale per far crescere la tua azienda